fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

Trovato il nesso tra corpi di Lewy e morte dei neuroni

corpidilewyAggregato proteico "p-alfa-sin" danneggia i mitocondri

 

È noto da decenni che le cellule nervose (neuroni) malate di Parkinson presentano accumuli della proteina alfa-sinucleina malripiegata detti corpi di Lewy e mal-funzionamento dei mitocondri, gli organelli responsabili per la produzione di energia.

Ricercatori americani hanno scoperto il nesso tra corpi di Lewy ed il malfunzionamento dei mitocondri. La cellula nervosa tenta di rimuovere gli accumuli della proteina alfa-sinucleina, ma, a causa del suo mal-ripiegamento, non ci riesce. Spesso riesce a spezzettare la proteina a metà, con formazione di aggregati più piccoli che sono stati chiamati “p-alpha-syn”. Questi piccoli aggregati sono tossici e vanno ad attaccarsi ai mitocondri, interferendo con il loro funzionamento ed arrivando persino a spezzarli in tanti frammenti. Senza energia, la cellula nervosa muore.

Questa scoperta permetterà di mettere a punto terapie innovative per rallentare la progressione della malattia.

Fonte: Grassi e coll. Proc Natl Acad Sci 2018; 115: E2634-2643

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson
Non vuoi ricevere il materiale a casa ma vuoi rimanere informato?
ISCRIVITI SOLO ALLE NEWSLETTER !