Menu
Italian English French German Spanish

Valvulopatie cardiache anche il dopamino agonista carbergolina

I risultati di uno studio giapponese

Sono stati sottoposti ad ecocardiografia 210 parkinsoniani, di cui 66 in trattamento con pergolide, 16 con pramipexolo, 16 con cabergolina, 27 con storia di trattamento con dopamina agonista ergolinico in passato e 85 controlli non trattati con dopamino agonista. E’ stata riscontrata una frequenza significativamente più elevata di valvulopatie cardiache nel gruppo carbergolina (69%) rispetto al gruppo di controllo (18%), ma non nei gruppi trattati con pergolide e pramipexolo (rispettivamente 29% e 25%). Il dosaggio e la durata del trattamento con cabergolina erano superiori nei pazienti che avevano sviluppato valvulopatia rispetto a quelli con valvole cardiache indenni.

Yamamoto et al Neurology 2006; 67: 1225-1229