Menu
Italian English French German Spanish

Colesterolo LDL e Parkinson.

Basse concentrazioni di colesterolo LDL (quello "cattivo") sono associate con una maggiore incidenza di M. di P..

Bassi livelli di colesterolo-LDL sono ritenuti un indice di buona salute cardiovascolare ed è stato osservato che i pazienti parkinsoniani vanno incontro a meno attacchi cardiaci e ictus. Questo studio fornisce un'ulteriore conferma indiretta di questo dato.
Un 'analisi su 124 parkinsoniani e su 112 soggetti senza la malattia ha rilevato che i partecipanti allo studio con livelli più bassi di colesterolo-LDL avevano una incidnza di M. di P. 3,5 volte superiore a quella dei partecipanti con livelli elevati di LDL. I soggetti parkinsoniani, inoltre, assumevano meno farmaci contro il colesterolo.

Huang X et al - J Mov Disord - 2006; Dec 18 (Epub ahead of print)