Menu
Italian English French German Spanish

Esame del sangue potrebbe stabilire se il paziente con MdP è a rischio di demenza

Si misura il livello del fattore di crescita EGF

Ricercatori americani hanno misurato i livelli nel sangue di 102 proteine in 70 pazienti parkinsoniani, che sono stati sottoposti ad esami cognitivi (Mattis Dementia Rating Scale) nel corso di un periodo di 2 anni. Sedici pazienti erano dementi.

Hanno stabilito che 11 proteine erano correlate ai risultati dei test cognitivi, specialmente il fattore di crescita dell'epidermide (EGF), che permetteva anche di predire l'andamento successivo delle funzioni cognitive. Un livello basso di EGF (nel quartile più basso) era associato ad un rischio 8 volte maggiore di declino cognitivo fino alla demenza.

I ricercatori hanno poi confermato questo risultato in un altro gruppo di 113 pazienti parkinsoniani.

Chen-Plotkin AS e coll Annals of Neurology online 29 November 2010