fbpx
Menu

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Italian English French German Spanish

I risultati del 2021

albero della ricercaIl 2021 è terminato ed è il momento di dare uno sguardo a quanto abbiamo fatto insieme. Permangono le difficoltà dovute alla pandemia che ci ha colpito. Nonostante ciò, la ricerca sulla malattia non si è fermata.

 

Ecco un elenco delle attività della Fondazione nel 2021 che ci hanno portato più vicini al nostro comune obiettivo: 

 

covid19
Il corredo genetico di un individuo contribuisce alla suscettibilità a una infezione e alla risposta all'infezione stessa. L'identificazione di fattori genetici specifici può rivelare meccanismi biologici di rilevanza terapeutica e chiarire le relazioni causali dei fattori di rischio ambientale modificabili per l'infezione da SARS-CoV-2 nei pazienti parkinsoniani.

 

movimento
Questo lavoro fornisce nuove informazioni sull’attività dei neuroni alla base del controllo motorio nei pazienti parkinsoniani, aprendo la strada a un uso più efficace dei dispositivi di stimolazione cerebrale profonda adattiva.

 

newsletter parkinson
La newsletter che ti informa con un consiglio alla settimana su come affrontare al meglio la malattia si arricchisce costantemente di nuovi contenuti. In collaborazione con l'Associazione Italiana Parkinsoniani.

 

sos parkinson
Con più di 1000 telefonate nel 2021 e 4 pazienti in imminente pericolo di vita: è un servizio telefonico di emergenza unico in Italia e completamente gratuito. Risponde al numero 336735544 il sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 20.

 

PARP1
Lo studio identifica nel cervello dei pazienti con Parkinson un processo patologico fino ad ora sconosciuto che indica nuove strade per ritardare lo sviluppo della malattia. Si chiama PARP1 (Poli ADP-ribosio polimerasi), ed è una famiglia di proteine coinvolte in diversi meccanismi cellulari.

 

microbioma
Recentemente mutazioni a carico del gene LRP10 (low-density lipoprotein receptor-related protein 10) sono state identificate come responsabili di alcuni casi di malattia di Parkinson e demenza a corpi di Lewy (DLB), nonostante il ruolo patogenetico di questo gene rimanga ancora da definire. Lo scopo dello studio era di valutare la presenza di mutazioni o varianti a carico di questo gene.

 

staminali
Sono stati pubblicati i risultati dello studio di fase I sulla sicurezza del trattamento con cellule stromali mesenchimali in pazienti con paralisi sopranucleare progressiva (PSP). Questo lavoro ha messo in luce le criticità del trattamento con la terapia cellulare ma pone nuovamente l'attenzione su come poter trattare in modo sicuro la neurodegenerazione con la terapia cellulare ed incoraggia ulteriori studi che impieghino l'utilizzo di tecnologie innovative per l'infusione cellulare.

 

microtubuli
È stato scoperto l’enzima HDAC6 negli aggregati presenti nelle cellule nervose di pazienti parkinsoniani. In base alle conoscenze disponibili, questo enzima è coinvolto nei processi di rimozione di proteine usurate ed è coinvolto nella modulazione dei microtubuli ovvero della struttura portante della cellula, che risulta già essere coinvolta nel processo neurodegenerativo. Questa scoperta potrebbe rappresentare un ulteriore potenziale bersaglio per terapie innovative.

 

 

 

 

Questi sono solo una minima parte degli studi scientifici che abbiamo pubblicato o che sono in fase di completamento, una selezione tra le decine di progetti di ricerca. L'elenco completo si trova sul sito www.parkinson.it alla sezione Progetti.

Perché così tanti progetti attivi? Perchè solo un approccio multidisciplinare alla malattia può farci arrivare il più rapidamente possibile a scoprire le cause del Parkinson e delle altre malattie neurologiche correlate.

Tutti questi progetti meritano di essere finanziati anche nel 2022 per essere portati a termine: abbiamo bisogno del Suo aiuto!

Sostenga concretamente la ricerca scientifica con una donazione alla Fondazione Grigioni per scoprire le cause del Parkinson e trovare una cura!


Anche un piccolo contributo è importante! Uniti possiamo sconfiggere la malattia!

Faccia crescere l'albero della ricerca! 

 

 
 

 

 

Non faccia fare mancare il Suo sostegno per il progresso delle ricerca scientifica! Grazie! 

Grazie di condividere con noi il sogno di un mondo senza Parkinson.

 

P.s.: per aiutare la ricerca a trovare una cura, clicca qui

 

Pin It
Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson