Menu
Italian English French German Spanish

La tensione ed i pensieri negativi contribuiscono al fenomeno del 'freezing'

Il rilassamento e le tecniche cognitive migliorano la capacità di controllare il fenomeno del

L' analisi comportamentale di un paziente con diversi episodi di blocco motorio al giorno ha mostrato che il blocco veniva provocato non solo da fattori esterni, ma anche da emozioni e pensieri negativi, nonché dalla tensione nervosa. Il comportamento più efficace per il superamento del blocco è consistito nell'associazione del rilassamento a conteggi ritmici a voce alta.