Menu

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Puoi cliccare su “Approvo tutti” per accettare tutte le categorie di cookie oppure rifiutare i cookie e continuare a navigare, saranno installati solo cookie tecnici. Per saperne di piu'

Declino Approvo tutti
Approvo selezionati

Informativa sull'uso dei cookie

  •  

    PREMESSE

    I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente. La legge afferma che si possono memorizzare i cookie sul suo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie abbiamo bisogno del suo permesso.

    Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono collocati da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine. Per modificare o revocare il proprio consenso per l'utilizzo dei cookie sul nostro sito web, cliccare qui.

    L'informativa completa sulla privacy si trova alla pagina Privacy policy

    L’informativa è resa solo per il sito www.parkinson.it della Grigioni per il Morbo di Parkinson e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

     

  • COOKIE NECESSARI

    I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito web abilitandone funzionalità di base quali la navigazione sulle pagine e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non è in grado di funzionare correttamente senza questi cookie. Sono altresì definiti come cookie tecnici.

Nome

Sorgente

Scopo

Scadenza

Tipo

PHPSESSID

parkinson.it

Preserva gli stati dell'utente nelle diverse pagine del sito.

Sessione

HTTP

cookieconsent

parkinson.it

Memorizza lo stato del consenso ai cookie dell'utente per il dominio corrente

1 anno

HTTP

cookieconsent_p

parkinson.it

Consenso ai cookie di preferenze

1 anno

HTTP

cookieconsent_s

parkinson.it

Consenso ai cookie di statistiche

1 anno

HTTP

cookieconsent_m

parkinson.it

Consenso ai cookie di profilazione

1 anno

HTTP

nrid

parkinson.it

Codice univoco del visitatore per visualizzare i banner di annunci

3 mesi

HTTP

engagebox_ID

parkinson.it

Usato per decidere se il banner ID è stato chiuso e deve rimanere chiuso

3 mesi

HTTP

SSID, SID, SAPISID, NID, HSID, APISID

Google

Cookie utilizzati da Google Maps che sono necessari per il funzionamento delle mappe dinamiche. Il contenuto e la loro creazione non sono direttamente controllabili poiché generati automaticamente all'inclusione della mappa dinamica.

Sessione

HTTP

 

COOKIE DI PREFERENZE

Sono cookie utilizzati per modificare l'aspetto del sito o il comportamento: sono impostazioni non strettamente necessarie al corretto utilizzo.

Nome

Sorgente

Scopo

Scadenza

Tipo

lang

LinkedIn

Determina la lingua scelta del sito

Sessione

HTTP

NID

Google

Contiene un ID univoco che Google utilizza per ricordare le tue preferenze e altre informazioni, come la tua lingua preferita (es. italiano), quanti risultati di ricerca desideri visualizzare per pagina (es. 10 o 20) e se desideri che il filtro SafeSearch di Google sia attivato.

6 mesi

HTTP

1P_JAR

Google

Memorizza le preferenze di Google Maps e le informazioni dell’utente ogni volta che visita pagine web contenenti servizi di Google

1 mese

HTTP

 

  •  

    COOKIE STATISTICI

    Questi cookie aiutano a capire come i visitatori interagiscono sul sito web, aggregando i dati di navigazione in forma anonima.

Nome

Sorgente

Scopo

Scadenza

Tipo

ln_or

LinkedIn

Registra dati statistici sul comportamento dei utenti sul sito web. Questi vengono utilizzati per l'analisi interna dall'operatore del sito.

1 giorno

HTTP

PageViewCount

Google

Questo cookie viene utilizzato per identificare la frequenza delle visite e il tempo di permanenza sul sito. Il cookie viene anche utilizzato per determinare quante e quali sottopagine vengono visualizzate dal visitatore del sito; queste informazioni possono essere utilizzate dal sito per ottimizzare il dominio e le relative sottopagine.

1 giorno

HTTP

TimeOnSite

Google

Memorizza i dati sul tempo trascorso sul sito web e le relative sottopagine durante la sessione corrente.

1 giorno

HTTP

collect

Google

Utilizzato per inviare dati a Google Analytics in merito al dispositivo e al comportamento dell'utente. Tiene traccia dell'utente su dispositivi e canali di marketing.

Session

Pixel

AnalyticsSyncHistory

LinkedIn

Utilizzato nel contesto della sincronizzazione dei dati con il servizio di analisi di terze parti.

29 giorni

HTTP

_ga

Google

Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet.

2 anni

HTTP

_gat

Google

Utilizzato da Google Analytics per limitare la frequenza delle richieste

1 giorno

HTTP

_gid

Google

Registra un ID univoco utilizzato per generare dati statistici su come il visitatore utilizza il sito internet.

1 giorno

HTTP

_ga_#

Google

Utilizzato da Google Analytics per raccogliere dati sul numero di volte che un utente ha visitato il sito internet, oltre che le dati per la prima visita e la visita più recente.

2 anni

HTTP

OTZ

Google

Viene utilizzato da Google Analytics per tenere traccia delle informazioni sul traffico al sito Web

Sessione

HTTP

ANID, SIDCC, _Secure-APISID, _Secure-HSID, _Secure-SSID, SEARCH_SAMESITE, __Secure-3PAPISID, __Secure-3PSID

Google

Cookie utilizzati per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito da parte dei visitatori ogni volta che vengono visitate pagine web contenenti servizi di Google.

2 anni

HTTP

_cksk

Microsoft

Utilizzato da Microsoft Clarity per combinare le pagine viste da un utente in una singola sessione

1 giorno

HTTP

 

  •  

    COOKIE DI PROFILAZIONE

    I cookie di profilazione vengono utilizzati per tracciare i visitatori sui siti web. La finalità è quella di presentare annunci che siano rilevanti e coinvolgenti per il singolo utente. Di norma utilizziamo servizi di terze parti forniti da Google, Meta (Facebook), Microsoft e LinkedIn per i quali si rimanda alla rispettiva informativa.

Nome

Sorgente

Scopo

Scadenza

Tipo

_uetsid

Microsoft

Utilizzato per tracciare i visitatori su più siti web, al fine di presentare annunci pubblicitari pertinenti in base alle preferenze del visitatore. Utilizzato dal motore di ricerca bing.com

Persistente

HTML

_uetsid_exp

Microsoft

Contiene la data di scadenza del cookie con il nome corrispondente. 

Persistente

HTML

_uetvid

Microsoft

Utilizzato per tracciare i visitatori su più siti web, al fine di presentare annunci pubblicitari pertinenti in base alle preferenze del visitatore.

Persistente

HTML

_uetvid_exp

Microsoft

Contiene la data di scadenza del cookie con il nome corrispondente. 

Persistente

HTML

MUID/CLID

Microsoft

Utilizzato ampiamente da Microsoft come ID utente univoco. Il cookie consente il tracciamento dell'utente tramite la sincronizzazione dell'ID sui vari domini di Microsoft.

1 anno

HTTP

_clck

Microsoft

Memorizza un unico ID utente per Microsoft Clarity

1 anno

HTTP

__exponea_last_session_ping_timestamp__ 

Google

Questo cookie viene utilizzato per determinare quali prodotti il ​​visitatore ha visualizzato. Queste informazioni vengono utilizzate per promuovere prodotti correlati e ottimizzare l'efficienza pubblicitaria.

Persistente

HTML

__exponea_last_session_start_timestamp__ 

Google

Questo cookie viene utilizzato per determinare quali prodotti il ​​visitatore ha visualizzato. Queste informazioni vengono utilizzate per promuovere prodotti correlati e ottimizzare l'efficienza pubblicitaria.

Persistente

HTML

IDE

Google

Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente.

1 anno

HTTP

pagead/landing

Google

Raccoglie dati sul comportamento dei visitatori da più siti web, al fine di presentare annunci pubblicitari più pertinenti. Ciò consente inoltre al sito web di limitare il numero di volte che un visitatore viene mostrato lo stesso annuncio.

Sessione

Pixel

xnpe_#-#-#-#-# 

Google

Questo cookie registra dati sul visitatore. Le informazioni vengono utilizzate per ottimizzare la pertinenza dell'annuncio.

399 giorni

HTTP

fr

Meta Platforms, Inc.

Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.

3 mesi

HTTP

tr

Meta Platforms, Inc.

Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.

Sessione

Pixel

fbsr_

Meta Platforms, Inc.

Utilizzato da Facebook per recuperare l'identificativo dell'applicazione utilizzata

Sessione

HTTP

ads/ga-audiences

Google

Usato da Google AdWords per reingaggiare visitatori propensi a convertirsi in clienti basandosi sul comportamento online in diversi siti.

Sessione

Pixel

pagead/1p-user-list/#

Google

Monitora se l'utente ha mostrato interesse per specifici prodotti o eventi su più siti web e rileva come l'utente naviga tra i siti. Viene usato per valutare le attività pubblicitarie e facilita il pagamento delle commissioni per il reindirizzamento tra i siti.

Sessione

Pixel

bcookie

LinkedIn

Utilizzato dal servizio di social network LinkedIn per tracciare l'utilizzo di servizi integrati.

1 anno

HTTP

bscookie

LinkedIn

Utilizzato dal servizio di social network LinkedIn per tracciare l'utilizzo di servizi integrati.

1 anno

HTTP

li_sugr

LinkedIn

Raccoglie dati sul comportamento e l'interazione degli utenti, per ottimizzare il sito e rendere più rilevante la pubblicità mostrata.

3 mesi

HTTP

lidc

LinkedIn

Utilizzato dal servizio di social network LinkedIn per tracciare l'utilizzo di servizi integrati.

1 giorno

HTTP

UserMatchHistory

LinkedIn

Garantisce la sicurezza della navigazione per il visitatore, impedendo la falsificazione di richieste incrociate. Questo cookie è essenziale per la sicurezza del sito e del visitatore. 

29 giorni

HTTP

_fbp

Meta Platforms, Inc.

Utilizzato da Facebook per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.

3 mesi

HTTP

_gcl_au 

Google

Utilizzato da Google AdSense per sperimentare l'efficacia pubblicitaria su tutti i siti web che utilizzano i loro servizi.

3 mesi

HTTP

_uetsid

Microsoft

Raccoglie dati sul comportamento dei visitatori da più siti web, al fine di presentare annunci pubblicitari più pertinenti. Ciò consente inoltre al sito web di limitare il numero di volte che un visitatore viene mostrato lo stesso annuncio.

1 giorno

HTTP

_uetvid

Microsoft

Utilizzato per tracciare i visitatori su più siti web, al fine di presentare annunci pubblicitari pertinenti in base alle preferenze del visitatore.

1 anno

HTTP

A3

Yahoo

Raccoglie informazioni sul comportamento degli utenti su più siti web. Questa informazione è utilizzata al fine di ottimizzare la rilevanza della pubblicità.

1 anno

HTTP

DEVICE_INFO

YouTube

Informazioni sul dispositivo utente per ottimizzare il video

179 giorni

HTTP

VISITOR_INFO1_LIVE

YouTube

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati.

179 giorni

HTTP

YSC

YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente.

Sessione

HTTP

ytidb::LAST_RESULT_ENTRY_KEY

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Persistente

HTML

yt-remote-cast-available

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Sessione

HTML

yt-remote-cast-installed

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Sessione

HTML

yt-remote-connected-devices

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Persistente

HTML

yt-remote-device-id

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Persistente

HTML

yt-remote-fast-check-period

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Sessione

HTML

yt-remote-session-app

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Sessione

HTML

yt-remote-session-name

YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato

Sessione

HTML

 

Italian English French German Spanish

Progetti sostenuti dalla Fondazione Grigioni

Un grande sforzo per trovare una cura e sconfiggere la malattia di Parkinson. Ecco in poche parole ciò che la Fondazione Grigioni per il Morbo di Parkinson ogni anno, costantemente, persegue.
Uno sforzo che richiede notevoli risorse finanziarie ed umane, che possono essere sostenute solo con la generosità di ognuno di noi.

Per visualizzare le numerose ricerche in corso abbiamo disegnato un albero della ricerca, dove ogni ramo rappresenta un filone che stiamo percorrendo e il frutto rappresenta ciò stiamo raccogliendo, a diverse fasi di maturazione: qualche progetto è stato appena avviato, qualche altro in piena fase operativa. Con il vostro sostegno, tutti i frutti verranno portati a maturazione finchè il Parkinson non verrà sconfitto.

Fai crescere l'albero della Ricerca
sulla malattia di Parkinson

 albero ricerca 2021

Legenda:
produttivoProduttivo avanzatoAvanzato  intermedioIntermedio  inizialeIniziale

 

Obiettivi di ricerca

Numerosi sono gli studi clinici sostenuti dalla Fondazione Grigioni per migliorare la conoscenza della malattia e operare verso la sua definitiva sconfitta. Per perseguire questo scopo la Fondazione Grigioni adotta una strategia multidisciplinare che comprende studi sistematici in diversi filoni di ricerca.

logo studiPubblicazione di articoli scientifici

La Fondazione Grigioni promuove la diffusione dei risultati delle ricerche a livello internazionale sulla malattia di Parkinson e sui parkinsonismi, perché la condivisione delle informazioni è la vera forza dei progressi nella ricerca sulle malattie neurodegenerative.

 

gemelliStudio sui gemelli

Si tratta del primo caso in Italia di arruolamento diretto della popolazione. I gemelli uguali (monozigoti) rappresentano un modello biologico straordinario: da un punto di vista genetico, due gemelli monozigoti sono assolutamente identici. Capire e studiare le differenze che hanno provocato la Malattia di Parkinson solo in uno di due gemelli (o, in altri casi, in tutti e due) consentirebbe probabilmente di scoprire la cause della malattia.

logo microbiomaFlora intestinale (microbioma)

Alcuni studi hanno evidenziato che tra i sottoposti ad intervento di vagotomia (recisione del nervo vago per ridurre la produzione di acidità nello stomaco) il rischio di contrarre il Parkinson era inferiore. Ciò ha suggerito che il nervo vago sia il canale con cui alcuni batteri intestinali possano risalire sino a raggiungere il cervello e provocare i danni che nel Parkinson sono ben noti. Per verificare questa ipotesi la Fondazione Grigioni sta sponsorizzando uno studio molto ampio e complesso. Anche lo studio sui gemelli è coinvolto in questo studio, poichè sono direttamente confrontabili gli stili di vita e l'alimentazione.

logo btnLaboratorio Analisi del Movimento

Per comprendere quali sono le caratteristiche e le possibilità di recupero di pazienti con problematiche del cammino che causano cadute, come il freezing (blocco improvviso) e l'instabilità posturale, un disturbo che colpisce il 20% dei pazienti e che può portare a fratture, ospedalizzazione e una ridotta autonomia.

logo microtubuliMicrotubuli

I componenti dello scheletro della cellula nonché trasportatori di sostanze sono alterati nella malattia di Parkinson. Se l'ipotesi che i microtubuli svolgano un ruolo importante nello sviluppo della malattia venisse confermata, essi potrebbero rappresentare un valido bersaglio terapeutico utilizzando farmaci già esistenti.

 

logo dnaBanca del DNA

Attraverso questa iniziativa la Fondazione Grigioni raccoglie campioni di DNA con l'obiettivo di studiare il patrimonio genetico dei pazienti affetti dalla malattia di Parkinson o da disturbi neurologici correlati. Lo scopo è quello di mettere a disposizione dei ricercatori una casistica più ampia possibile per identificare quei geni che predispongono allo sviluppo di malattie neurologiche e migliorare la ricerca nel campo della genetica. 

logo banca dati clinicaBanca Dati Clinica

La Banca Dati Clinica è una banca dati computerizzata che consente la raccolta sistematica di più di 250 tipi di informazioni relative ai pazienti. I ricercatori si avvalgono di questo enorme insieme di dati per effettuare ricerche incrociate e studi sul lungo periodo, gli unici in grado di seguire la lenta progressione della malattia di Parkinson e di altre malattie neurodegenerative.

logo btnBanca dei Tessuti Nervosi (BTN)

La Fondazione Grigioni provvede a finanziare anche la Banca dei Tessuti Nervosi (BTN), a cui pazienti possono donare il loro tessuto cerebrale dopo la scomparsa: è un iniziativa di assoluta novità e importanza in Italia, che permette di ottenere una diagnosi "certa" e non "probabile" di malattia di Parkinson, migliorando i successivi studi ed ottenendo crescenti certezze nella diagnosi delle malattie neurodegenerative.

logo biobancaBioBanca

Nella ricerca è fondamentale poter disporre di campioni provenienti da diversi soggetti per attualizzare gli studi. La Fondazione Grigioni finanzia una BioBanca che conserva materiale biologico (sangue, campioni di cellule cutanee, tessuti nervosi) disponibile su richiesta per ricercatori italiani e stranieri.

 

logo africaProgetto "Africa"

La Fondazione Grigioni recentemente si è impegnata in una nuova sfida: trovare le cause del Parkinson in altre popolazioni, per confrontarle con la nostra e trovare similitudini o differenze che possano far comprendere i princìpi della malattia. A questo scopo ha avviato un programma di ricerca epidemiologica - a partire dal Ghana -, mettendo a disposizione le proprie competenze e i propri mezzi, nella certezza che da questa esperienza possano nascere nuove scoperte in grado di migliorare le condizioni di vita di tutti i pazienti affetti dalla malattia di Parkinson.

logo mucuna pruriensProgetto Mucuna pruriens

La Mucuna pruriens è un legume contenente Levodopa, che cresce nei paesi tropicali. La ricerca sulla Mucuna viene sviluppata dalla Fondazione Grigioni solo per i pazienti in paesi in via di sviluppo che non hanno i mezzi economici per procurarsi i preparati farmaceutici.

 

logo integratore alimentareProgetto integratore alimentare

Una integrazione di proteine e vitamina D ha migliorato sensibilmente la mobilità dei pazienti parkinsoniani, permettendo di percorrere più metri nello stesso tempo. Una buona mobilità è essenziali per le condizioni generali di salute e di qualità di vita.

PARP1Progetto PARP1

È un enzima che costituisce un meccanismo per riparare il DNA in caso di danno, ed è coinvolto negli effetti tossici dell'alfa-sinucleina. Farmaci inibitori di PARP1 sono già in commercio e potrebbero essere efficaci nel rallentare l'Atrofia Multisistemica (MSA) e altri parkinsonismi.

 

logo terazosinaProgetto Terazosina

La Fondazione Grigioni si è impegnata a svolgere una ricerca clinica per confermare o confutare l'efficacia del farmaco nel rallentare la progressione della malattia.

AmbroxoloProgetto Ambroxolo

Studio in fase II per valutare il potenziale neuroprotettivo di questa sostanza, già in commercio come antimucolitico. La speranza è di mettere a punto una terapia che possa rallentare o addirittura fermare la progressione della malattia e magari prevenire la sua insorgenza nei soggetti dove non si è ancora manifestata.

 

logo cellule staminaliStudio con cellule staminali

La Fondazione Grigioni ha intrapreso uno studio con cellule staminali nella malattia di Parkinson, finalizzato a verificare quale sia il momento migliore per effettuare il reimpianto dopo averle prelevate da paziente stesso e coltivate in vitro. Si tratta di una nuova tecnica che pone le basi per una terapia riparativa.

 

tessuti nervosiProgetto circuiti nervosi

Uno studio sulla comprensione dei danni causati dalla malattia di Parkinson ai circuiti nervosi del sistema nervoso centrale, allo scopo di mettere a punto terapie correttive.

logo sinapsiNoradrenalina

Lo studio per controllare il tremore e migliorare la qualità di vita.

 

 

SOS ParkinsonIl servizio SOS Parkinson

Con quasi 1250 telefonate nel 2020 e 4 pazienti in imminente pericolo di vita: è un servizio telefonico di emergenza unico in Italia e completamente gratuito, attivo dal 1996. Risponde al numero 336735544 il sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle 20.00. Rispondono medici esperti nella malattia di Parkinson, in collaborazione con AIP.

Informazione costante

La Fondazione Grigioni si affida anche al proprio notiziario informativo ParkinsoNews, la newsletter ed al sito www.parkinson.it, su cui è possibile trovare aggiornamenti costanti sulle ultime novità e sugli obiettivi raggiunti. Promuove, inoltre, la diffusione del periodico Novità AIP e le altre pubblicazioni della Associazione Italiana Parkinsoniani (AIP).

newsletter parkinsonNewsletter settimanale

La newsletter che informa, con un consiglio alla settimana, su come affrontare al meglio la malattia. In collaborazione con l'Associazione Italiana Parkinsoniani (AIP).

logo ParkisoNewsParkinsoNews

Pubblicato trimestralmente in quattro pagine, è un notiziario per tenere costantemente informati tutti coloro che sono interessati alle attività della Fondazione e alla malattia di Parkinson, che hanno difficoltà ad utilizzare il computer e che vogliono ricevere una rivista a casa propria.

 

Borse di studio

La Fondazione Grigioni crede nell'importanza di investire sempre nuove energie nella ricerca: per questo fornisce borse di studio ai medici che desiderano specializzarsi in neurologia, focalizzando il loro impegno nel campo dei parkinsonismi.

 

Pin It

Dona alla ricerca sul Parkinson

studio con le staminali

Aiuta i ricercatori a completare gli studi in corso!

Per un futuro senza Parkinson, grazie a te.

Ultimi lavori scientifici pubblicati

Un lascito testamentario per un futuro senza Parkinson