Menu
Italian English French German Spanish

Come imparano i pazienti parkinsoniani?

Hanno problemi nell’imparare in base a tentativi ed errori

La dopamina è un neurotrasmettitore che è coinvolto non solo nel movimento, ma anche nell’apprendimento in base all’esperienza. In questo studio, eseguito presso l’Università di Colorado, i pazienti parkinsoniani imparavano normalmente da risultati negativi, come i rimproveri, quando non avevano assunto la terapia dopaminergica, ma imparavano meno da risultati positivi, come le lodi, rispetti a controlli sani. Quando assumevano la terapia dopaminergica, il problema era l’opposto: erano eccessivamente influenzati dai risultati positivi. Questi risultati costituiscono una prova importante che i livelli di dopamina svolgono un ruolo importante nello sviluppo dei nostri gusti.

Frank MJ et al Science 2004; Nov 4